Regala un'esperienza!
Scegli di regalare un incontro a chi desideri

COME FUNZIONANO I COUPON?

I coupon hanno un valore di 15 euro e possono essere utilizzati per partecipare ad un singolo incontro dei cicli di incontri che proponiamo. Nel caso la persona decidesse di iscriversi al corso la quota verrà detratta dal costo degli incontri rimanenti.

Progetto senza titolo (2).png
FIRENZE
Copia di Senza titolo.png

INTROSPEZIONE: 

★★★★★

CONSAPEVOLEZZA CORPOREA:

★☆☆☆☆

CONSAPEVOLEZZA COGNITIVA:

★★★★★
RILASSAMENTO:

★★☆☆☆

SPAZIO DI CONDIVISIONE PERSONALE:

★★★★★

"Scrivere la propria autobiografia è un po' come essere innamorati per la prima volta" cit. PHILIPPE LEJEUNE
Esistono parti di noi che vivono in silenzio, parti meravigliose gelosamente conservate sotto il confine del contatto. Esistono svariati modi per esplorarle, uno dei migliori è sicuramente la scrittura autobiografica.
Il viaggio inizia quando l'esploratore è contemporaneamente il luogo da esplorare.
In questi incontri ripercorreremo a ritroso le tappe più importanti della nostra vita esplorando il nostro passato con quella particolare l'intensità e profondità che solo l'utilizzo della scrittura può donarci.
Non sono necessarie competenze artistico/creative particolari, solo la voglia e il desiderio di mostrarsi per ciò che si è.
Impazienti di scoprirvi, vi aspettiamo all’incontro di presentazione gratuito che si terrà Lunedì 4 ottobre in Via del Malcantone n.15 (Firenze).

Il ciclo è composto da 4 incontri che si terranno i Lunedì dalle 21:00 alle 22:30:
1° Incontro: Lo specchio del presente
2° Incontro: Il passaggio obbligato
3° Incontro: L'adulto bambino
4° Incontro: L'età del mondo magico

Data le norme sulla sicurezza AntiCovid-19, il numero massimo dei partecipanti sarà 8 e la prenotazione è obbligatoria. E’ richiesto il possesso del Green Pass per accedere ai corsi.

Per ulteriori informazioni potete scriverci a: lorenzo.priore.psico@gmail.com
oppure contattandoci al 333 8832095

I gruppi verranno condotti da Lorenzo Priore e Saverio Comparini.

Copia di A4 Mind ciclo.png

INTROSPEZIONE: 

★★★☆☆

CONSAPEVOLEZZA CORPOREA:

★★★★★

CONSAPEVOLEZZA COGNITIVA:

★★☆☆☆
RILASSAMENTO:

★★★★★

SPAZIO DI CONDIVISIONE PERSONALE:

★★★★☆

Le emozioni sono un flusso che porta con sé energia, vitalità e benessere; ma quando cerchiamo di impedire il suo spontaneo fluire, ecco che il piacere si trasforma in fastidio. Il pensiero spesso danza con un ritmo asincrono rispetto al nostro spazio interiore; esso può manifestarsi con elucubrazioni ricorrenti e intrusive, con un senso di affaticamento e apatia nato magari da una giornata senza apparenti difficoltà o impegni, con un rigirarsi nel letto nel quale ci chiediamo quando gli occhi smetteranno di cercare nella stanza una risposta, con un nervosismo o un'infelicità che non riusciamo a scrollarci di dosso.

Il piacere di vivere ci appartiene ed è nostra unica responsabilità e scelta quella di riappropriarcene. Tramite esercizi di ascolto corporeo attivi e non, impareremo un nuovo modo per entrare in contatto con le nostre emozioni in modo da gestire meglio gli stati d'animo e i pensieri che ci allontanano dal nostro centro e dalla nostra serenità.

Conducono gli incontri Lorenzo Priore (psicologo) e Martina Ciapini (psicoterapeuta).

IL PROGRAMMA:
1° Incontro - 
Un viaggio dentro di noi attraverso il disegno;
2° Incontro - Blocchi emotivi e come riconoscerli;
3° Incontro - La mappa delle personalità: Dove mi colloco?;
4° Incontro - Accogliere noi stessi;

Data le norme sulla sicurezza AntiCovid-19, il numero massimo dei partecipanti sarà 8 e la prenotazione è obbligatoria. E’ richiesto il possesso del Green Pass per accedere ai corsi. 

Per ulteriori informazioni potete scriverci a: lorenzo.priore.psico@gmail.com

oppure contattandoci al 333 8832095

Copia di Copia di Copia di Incontro Gratuito di Presentazione 08012022 (1).png

INTROSPEZIONE: 

★★★★☆

CONSAPEVOLEZZA CORPOREA:

★★★★☆

CONSAPEVOLEZZA COGNITIVA:

★★★★☆
RILASSAMENTO:

★★★★☆

SPAZIO DI CONDIVISIONE PERSONALE:

★★★★★

Il sonno è l'essere più innocente che ci sia e l’uomo insonne il più colpevole” scrisse Kafka, portandoci a riflettere sullo stato di benessere e beatitudine assoluti sperimentati durante il sonno e, allo stesso tempo, sul peso portato sulle spalle di coloro che non riescono ad assolversi per  le intemperanze commesse durante la giornata o durante il corso della loro esistenza. Se il sogno è la porta verso l'inconscio, ecco svelarsi il motivo di tanto timore nei confronti dell’addormentamento, primo passo obbligato verso questo capezzale.
E così, spesso, la rabbia e la frustrazione si tramutano in pensieri che inondano la nostra mente portandoci alla deriva e lasciandoci senza forze ne’ speranze.
Ogni battito del petto diventa un rumore assordante e ogni imprevisto che spezza il silenzio ci dona un motivo per credere che, altrimenti, il sonno sarebbe sopraggiunto.
Quante idee da riordinare, quante riflessioni da ripulire, quanti ragionamenti che potrebbero cambiare tutto ma che finiscono col lasciare tutto come era prima, quanti errori da giustificare, quante fantasie salvifiche da celebrare, quante emozioni da guarire cullandole nell’oscurità.
L’insonnia dunque, non è una mancanza di sonno, ma un eccesso di tante altre cose.
In questo percorso, vi proporremo:

- Un confronto sulle singole esperienze personali riguardanti il sonno, perché spesso è difficile trovare qualcuno che riesca a comprenderci appieno se non ha vissuto il nostro stesso dilemma;
- Degli esercizi di rilassamento da utilizzare prima di andare a dormire che permetteranno una maggiore facilità nell’ingresso del mondo dei sogni;
- Un’esplorazione che dà attenzione ad ogni singola esperienza individuale al fine di integrare la teoria e le tecniche ad ogni singola situazione personale.

Data le norme sulla sicurezza AntiCovid-19, il numero massimo dei partecipanti sarà 8 e la prenotazione è obbligatoria. E’ richiesto il possesso del Green Pass per accedere ai corsi. 

Per ulteriori informazioni potete scriverci a:

lorenzo.priore.psico@gmail.com

oppure contattandoci al 333 8832095

Conducono gli incontri Lorenzo Priore (psicologo) e Martina Ciapini (psicoterapeuta).